HOME
FOTO
CURIOSITA' 
LINKS101
ALTRILINKS
FREQUENZE
 
 
NEWS

- R101 riparte con Corvaglia, Panicucci e Paoletta

[07/06/2005 - 09.07]
E’ iniziata ieri la nuova programmazione di R101, l’emittente nata da Radio 101 dopo l’acquisizione da parte di Mondadori. Lo station manager Francesco Perilli ha puntato alla realizzazione di una ‘adult contemporary’ italiana, ovvero una radio nazionale ricca di contenuti, in cui i conduttori siano fuoriclasse dell’entertainment, indirizzata ad un target composto da uomini e donne tra i 25 e i 45 anni. La musica, in particolare, è distintiva della nuova radio: 100% musica Pop, degli anni ‘70, ‘80 e ‘90 (per il 75% della programmazione) e Hit correnti (per il rimanente 25%). Melodie che siano da ricordare e da cantare, per il 70% internazionali e 30% italiane. All'interno della nuova programmazione prende l’avvio’La Carica di 101’, il morning show di R101 che dalle 6 del mattino, per quattro ore, racconta l’attualità con il sorriso, dalle 6 alle 8, con Paolo Cavallone e Sergio Sironi, dalle 8 alle 10 con Gianni Riso, l’inventore del morning show. Si occuperà invece della pausa dai doveri quotidiani, Tamara Donà, con la ‘Ricarica di 101’: dalle 12 alle 14, che racconterà il piacere e la cura di se stessi come mezzo per tornare ad affrontare la quotidianità con maggiore slancio. Fino ad agosto, poi, la fascia pomeridiana, dalle 14 alle 20, sarà occupata da ‘101 Summerteam’, con Dario Desi, Giancarlo Cattaneo e la grande novità per il mondo radiofonico, Maddalena Corvaglia, in onda da questa sera a Striscia la notizia. Alla voce storica di R101, Luca Dondoni, è affidata la fascia serale dalle 20 alle 22: ‘Musicology’ il meglio della musica di qualità, il ponte tra gli anni '70 e il futuro, per capire l’evoluzione della musica. All'interno di Musicology, è previsto uno spazio di un’ora, ‘Jam’, dalle 21 alle 22, che sarà a disposizione di un artista in cui potrà ‘fare la sua radio’, cioè scegliere gli argomenti di cui parlare e la musica da trasmettere. La serata continuerà con le ‘Stereotipe’, dalle 22 alle 24, con Lucia Schillaci e Chiara Lorenzutti. Dai prossimi mesi andranno poi in onda Federica Panicucci, l’ultimo acquisto di R101, che a luglio e agosto, accompagnerà la domenica pomeriggio degli ascoltatori con i brani ‘tormentone’ delle estati degli ultimi 30 anni, e Paoletta, a cui è affidato lo spazio della mattina, dalle 10 alle 12, a partire da settembre. Il suo programma si chiamerà ‘Tempo Utile’, per parlare di tutto quello che serve per migliorare la propria vita quotidiana.

Fonte : Pubblicità Italia News

R101: accordo con Tgcom per le news

[06/06/2005 - 09.02]
Nell’ambito del progetto di rilancio di R101, il cui nuovo palinsesto è in onda da oggi, è stato definito un accordo con Tgcom (il quotidiano online del Gruppo Mediaset, diretto da Paolo Liguori) per la nuova formula delle news della radio. L’informazione di R101 offrirà agli ascoltatori ‘solo fatti, no opinioni’; sarà rapida, essenziale e segnerà ogni ora con il radiogiornale Ultimo minuto, in cui sono annunciati i titoli e i punti chiave delle notizie del giorno, a cui seguono gli approfondimenti e le interviste curate dai giornalisti di R101, ospiti della redazione di Tgcom. La collaborazione con Tgcom integra in maniera importante l’informazione giornalistica di R101, grazie alla possibilità di ricevere tempestivamente tutti i servizi e le interviste trasmesse anche nei telegiornali delle reti Mediaset. Le news andranno in onda dal lunedì al venerdì, dalle ore 7 alle ore 24, il sabato dalle 8 alle 20 e la domenica dalle 8 alle 22. Dal lunedì al venerdì, poi, gli appuntamenti con l’informazione sono previsti anche alle ore 7.30, 8.30 e 9.30, con Le 3 da ricordare: tre servizi giornalistici di 30”. L’appuntamento delle 8.30 sarà curato dal direttore di Tgcom, Paolo Liguori.

Fonte : Pubblicità Italia News

- Gerry torna in radio?

Ormai agenzia di stampa della nuova One-O-One eccoci pronti con un'altra notiziola: stando all’articolo di Fabio Santini apparso domenica 24 aprile su Libero, la nuova “Radio Centouno” si arricchisce del ritorno di Gerry Scotti che qui era nato artisticamente 30 anni fa, anche se nessuno conferma ufficialmente la notizia e Francesco Perilli, nuovo station-manager della radio acquisita da Mondadori si limita a commentare con un “Magari..”

Le voci di corridoio vorrebbero Gerry Scotti impegnato in un appuntamento settimanale nella fascia dedicata al pubblico femminile, qualcuno sogna il ripristino della coppia mattutina a Radio DeeJay con Daniele Milani, ma più  probabilmente si tratterà di un one-man-show con qualche ideale collegamento al mondo de “La Corrida”, il successo televisivo condotto da Scotti che, guarda caso, fu tenuto a battesimo da Corrado proprio alla radio.

Fonte : Blog24 - Cronache dall'orecchio verde.

- Non è la prima volta che si diffonde la notizia di un ritorno di Gerry(in origine Gary) Scotti ma fa sempre piacere... se poi fosse vero...

Radio/ Al via il 6 giugno la nuova R101 di Mondadori. E Montecarlo raddoppia...
Giovedí 02.06.2005 18:00
 
 
 

Prende corpo da lunedì 6 giugno la nuova Radio 101 di Mondadori, al cui profondo "restyling" stanno lavorando lo station manager Francesco Perilli e il consulente artistico Paco Astorri. L'emittente nazionale, acquisita qualche mese fa dal gruppo di Segrate, si presenta da quel giorno con un nuovo nome "accorciato", R101 (nella foto il nuovo logo), e alcune importanti novità in palinsesto, finalizzate al riposizionamento della programmazione sul target 25-45 anni.
Sul fronte dell'informazione partirà la collaborazione con Tgcom, il giornale online della grande famiglia Mediaset, la cui redazione realizzerà ogni giorno dalle 7 alle 20 due appuntamenti orari (al minuto 59 con "Ultimo
minuto" e al punto ora con i contributi audio nel notiziario).

Fra i conduttori, si segnala invece il ritorno di Gianni Riso, "vecchia volpe" della radiofonia italiana, per anni legato a Radio 105 negli anni '80 e successivamente a Rtl: sua sarà la fascia mattutina dalle 8 alle 10 dal lunedì al venerdì, con la seconda parte de "La carica di 101" (la prima parte, dalle 6 alle 8, resta appannaggio di Paolo Cavallone e Sergio Sironi).
Ma quello di Gianni Riso è solo il primo dei nomi illustri che debutteranno nei prossimi mesi su R101: sembra quasi certo l'arrivo all'emittente Mondadori di Paoletta, che ha appena terminato il suo lungo rapporto con Radio Deejay; intanto partiranno già dai prossimi giorni altre collaborazioni al femminile: Federica Panicucci, Maddalena Corvaglia, Tamara Donà.

Ma a Segrate si investe anche per far sentire la radio, visto che la vecchia rete di 101 ha parecchi "buchi" sul territorio nazionale: si è cominciato, pochi giorni fa, con l'acquisizione - per 7,5 milioni di euro - delle frequenze della padovana Radio 80, 17 impianti che consentono a R101 di migliorare la propria copertura del Veneto e del Friuli Venezia Giulia. Altre acquisizioni sono attese soprattutto nel Sud Italia, dove la radio è attulamente assente dalla Sicilia e da alcuni importanti centri della Calabria: voci insistenti parlano del prossimo acquisto di Radio KissKiss, network napoletano particolarmente radicato proprio nel Meridione.

Fonte : Affari Italiani

- Mondadori acquisisce nuove frequenze per R101

Arnoldo Mondadori Editore ha perfezionato, tramite la controllata Monradio, l’acquisizione di 17 impianti di trasmissione e relative frequenze di Radio ’80, per un investimento complessivo di 7,5 milioni di euro.

[01/06/2005 - 09.27]
L’operazione, che rientra nel piano di acquisizioni finalizzato all’incremento della copertura del territorio nazionale, consente a Radio 101 (che dal 6 giugno si chiamerà R101) la capillare presenza nel Veneto e nei principali centri del Friuli Venezia Giulia, con una popolazione servita di oltre 5 milioni di abitanti. In seguito a questo accordo, la percentuale di utenti raggiungibili dal segnale di Radio 101 supererà quindi il 70%. L’acquisizione è subordinata alle autorizzazioni dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato e delle altre Autorità competenti.

Fonte : Pubblicità Italia News

Dal 6 giugno, Radio101 diventa R101

Tra i primi cambiamenti del network Mondadori, il ritorno di Gianni Riso

31/05/2005 - Lunedì 6 giugno inizia il nuovo ciclo di Radio 101. Dopo aver abbandonato il brand "One-O-One" che l'ha sempre caratterizzata sin dai tempi di Radio Milano International, l'emittente di via Locatelli (ancora per poco) inizia a stupire già dal proprio marchio: R 101.
Sarà così l'identificativo che dovrà annunciare in onda Gianni Riso, il cui debutto è previsto proprio in concomitanza del cambio di nome. Noto al grande pubblico per la sua lunga militanza a 105 e la parentesi più recente di RTL 102.5, l'irriverente speaker condurrà la seconda parte de "La carica di 101" (dalle 8 alle 10), morning show le cui due ore iniziali resteranno appannaggio di Cavallone-Sironi, la coppia che da anni apre i programmi del network.
Anche l'informazione cambierà formato. L'attuale "Pagina 101" muterà in "Ultimo minuto", 18 edizioni quotidiane integrate da 14 approfondimenti in stretta sinergia con la redazione di TgCom.
Il volto di R 101 continuerà a cambiare fino al prossimo autunno, quando arriveranno on air altri noti speaker, quali Paoletta che - dopo 15 anni a Deejay - si è congedata la scorsa settimana dal network che le ha dato popolarità, al termine de La bomba con Luciana Littizzetto.

Fonte : Radio - Guida di superEva

- A questo punto posso dire che questo sito resterà l'ultimo frammento di memoria storica a collegare RADIO MILANO INTERNATIONAL a R-101.

  27/05/2005 - 09.22
Le diverse novità, che si inseriscono nel piano di rilancio dell’emittente allocata nella nuova società Monradio, guidata dall’ad Carlo Mandelli, si concretizzeranno nel mese di giugno. Il nome R101 è stato scelto con l’obiettivo di dare un segnale di cambiamento ma nello stesso tempo di non perdere il legame con la tradizione, mantenendo una riconoscibilità per i suoi ascoltatori, circa 5,3 milioni medi alla settimana. Il nuovo logo nasce dalle stesse premesse: innovazione, ma con rassicurante continuità, anche grazie all'uso dei colori. Infine il claim, che vuol essere coerente con il futuro posizionamento della nuova radio, il cui target di riferimento sarà composto da uomini e donne tra i 25 e i 45 anni, persone attive, che trascorrono le giornate all'insegna del dinamismo e dell’energia, ma senza perdere il contatto con il mondo. Mondadori intende con R101 dar loro il giusto mezzo di comunicazione, una compagnia piacevole e allo stesso tempo un canale di informazioni sempre aggiornate. R101, si propone di essere quindi non solo un sottofondo musicale, ma un intrattenimento sorridente, divertente, ironico e provocatorio in modo intelligente.

Fonte : Pubblicità Italia News

- A volte ritornano (per fortuna)

Ma vieni che ci ridanno Gianni Riso!

Riportiamo direttamente dal  'Canale radio' di Supereva:

19/04/2005 - Stanno diventando sempre più consistenti le novità ed i cambiamenti della Radio 101 di Mondadori. Ciò che colpisce maggiormente, tuttavia, sono gli speaker che caratterizzeranno questo nuovo ciclo. Dopo l'abbandono di Gigio D'Ambrosio e di Massimo Valli (a breve in forza a Radio Monte Carlo), stanno per arrivare voci decisamente note al grande pubblico quali Gianni Riso, assente da qualche tempo dalla radio dopo l'esperienza di RTL 102.5, e Paoletta, tuttora in onda nel weekend di Radio Deejay.

Fonte : Blog24 - Cronache dall'orecchio verde.

 

- Mondadori, Radio 101 diventa R101, cambia logo e punta al target 25-45

Nuovo nome per Radio 101, l’emittente che il Mondadori ha acquisito lo scorso gennaio per farne il primo tassello della propria presenza nel settore radiofonico. Contestualmente, arrivano un nuovo logo, il claim ‘più la senti, più la ascolti’ e un riposizionamento su un target ‘dinamico’. A giugno partirà una massiccia campagna firmata Saatchi & Saatchi.

 

10 MARZO 2005 : In una giornata un po' sottotono vene dato il via ai festeggiamenti del 30ennale di Radio101 che dureranno tutto l'anno culminando in un grande evento.

E' già cominciato il count-down che ci porterà alla fatidica data del 10 Marzo 2005, 30° compleanno di RADIO 101. Sarà presumibilmente anche la data in cui verrà ufficializzata la fine del tormentato periodo di crisi per la radio e del definitivo passaggio di proprietà dai fratelli Borra alla Mondadori.Di questo passaggio se ne vedono già da diverso tempo gli effetti e tutti gli ascoltatori più attenti e affezionati si augurano che gli interventi futuri diano nuova linfa a RADIO 101 senza però sconvolgerne l'identità maturata in un trentennio.

 

 

 

 

 

 

 
 
 
HOME
FOTO
CURIOSITA' 
LINKS101
ALTRILINKS
FREQUENZE